Credito d'imposta


Cosa è il credito d’imposta?
Si definisce credito d’imposta un credito che un soggetto economico(possessore di partita Iva) vanta nei confronti dello Stato.


Quale credito d’imposta prevede il Decreto Rilancio?
Il Decreto Rilancio, e successivo Decreto Liquidità, tra le varie agevolazioni, prevedono un credito d’imposta del 60%, fino ad un massimo di 60.000 per richiedente, per le spese sostenute fino al 31 dicembre 2020, per l’acquisto di dispositivi di protezione individuale e di altri dispositivi (es. gli igienizzanti) atti a contenere e contrastare la diffusione del virus Covid-19.


Nello specifico, sono ammissibili al credito d’imposta le spese sostenute per:



  • la sanificazione degli ambienti nei quali è esercitata l’attività lavorativa e istituzionale e degli strumenti utilizzati nell’ambito di tali attività;

  • l’acquisto di dispositivi di protezione individuale, quali mascherine, guanti, visiere e occhiali protettivi, tute di protezione e calzari, che siano conformi ai requisiti essenziali di sicurezza previsti dalla normativa europea;

  • l’acquisto di prodotti detergenti e disinfettanti;

  • l’acquisto di dispositivi di sicurezza diversi da quelli precedentemente citati, quali termometri, termoscanner, tappeti e vaschette decontaminanti e igienizzanti, che siano conformi ai requisiti essenziali di sicurezza previsti dalla normativa europea, ivi incluse le eventuali spese di installazione;

  • l'acquisto di dispositivi atti a garantire la distanza di sicurezza interpersonale, quali barriere e pannelli protettivi, ivi incluse le eventuali spese di installazione. 


Trovi qui tutti i prodotti Chogan che rientrano nel credito d’imposta.


Chi può usufruire del credito d’imposta?
Beneficiari del credito d’imposta sono i soggetti esercenti arti e professioni, gli enti non commerciali, compresi gli enti del Terzo del settore e gli enti religiosi civilmente riconosciuti.
Tutti i Consulenti Chogan con partita Iva possono usufruire del credito d’imposta.


Come si può richiedere il credito d’imposta?
Il credito d’imposta potrà essere richiesto nella dichiarazione dei redditi relativa all’anno 2020, nelle seguenti modalità:



  • a compensazione di eventuali debiti

  • per il pagamento di imposte dovute

  • come rimborso