Come posso ereditare un codice sponsor?


Come indicato sul codice etico aziendale, è possibile prevedere la cessione di un codice sponsor solo in caso di morte dell’Incaricato, a parenti prossimi ovvero a un figlio o a una figlia, a un fratello o a una sorella, al padre o alla madre, al coniuge o al convivente more uxorio, purché non iscritto in Chogan Group.


Il codice sponsor personale potrà dunque essere ereditato solo dai soggetti che risulteranno essere legittimati sulla base di apposita documentazione (certificato di morte, eventuali disposizioni testamentarie e consenso da parte degli altri eredi) che dovrà essere fornita in copia autentica a Chogan group, unitamente ai documenti d’identità dei soggetti anzidetti.


Tale richiesta deve essere inoltrata all’azienda dall’erede seguendo apposita procedura, ovvero inviando raccomandata a/r al seguente indirizzo:


Chogan Group srl
Via Riccheo, 5-7
76121 Barletta (BT)


Nella richiesta inserire:



  • il codice sponsor del cedente (proprietario);

  • i dati anagrafici del cedente e del cessionario (erede);

  • copie dei documenti d’identità fronte/retro del cedente e del cessionario;

  • copie dei codici fiscali fronte/retro del cedente e del cessionario;

  • documento o autocertificazione che attesti il grado di parentela tra cedente e cessionario;

  • certificato di morte;

  • eventuali disposizioni testamentarie;

  • consenso da parte degli altri eredi.


IMPORTANTE: tali documenti devono essere inviati anche in formato digitale all’indirizzo mail [email protected]group.com


A ricezione di tutto quanto richiesto, Chogan procederà all'esame della richiesta e della relativa documentazione, dando seguito alla stessa se ritenuta valida e completa, sostituendo i dati del cedente con quelli del cessionario. Resta inteso che l’erede/cessionario dovrà, a sua volta, sottoscrivere apposito contratto di Incaricato alle vendite a domicilio ed essere in possesso dei requisiti di legge per lo svolgimento dell’attività di Incaricato alle vendite a domicilio, ai sensi della L. 173/2005 e del D.Lgs. n.59/2010. Ereditando un codice sponsor, il cessionario ne acquisisce tutti i vantaggi, servizi associati (es. sito vetrina) e fa proprie le relative regole di gestione del codice stesso, nonché dell’eventuale rete. Il cessionario acquisisce altresì eventuali bonus residui e/o debiti del cedente.


Ricordiamo che non è possibile cedere un codice a parenti stretti già iscritti in Chogan in quanto comporterebbe la creazione di un codice supplementare, attività contraria al codice etico Chogan.