Differenza Imprenditoriale e Calcolo del Guadagno


Cosa è la Differenza Imprenditoriale?

La Differenza Imprenditoriale è un piano per il calcolo delle provvigioni indirette attraverso una logica meritocratica.

Ogni consulente crea sotto di sé una struttura. Ogni persona aggiunta prende il nome di linea o di gamba. A sua volta, una linea (o una gamba) può creare nuove linee sotto di sé fino a creare una struttura ramificata ad albero. Ogni consulente può iscrivere sotto di sé massimo 5 linee Consulenti, che possono avere a loro volta struttura, e infinite linee Attività (Ditte individuali, Negozi, Attività che utilizzano prodotti per la pulizia ecc...), le quali non possono avere struttura. Questo perché il nostro Piano Marketing si basa sul lavoro su 5 linee consulenti. Questo però non significa che tutte le strutture hanno al massimo 5 linee: può succede, in determinati casi di eliminazione, che le linee del consulente eliminato si aggancino al consulente padre dell'eliminato. Soltanto in questo caso un consulente potrà avere più di 5 linee.

Attenzione: Sono esclusi dal conteggio delle linee i consulenti Privilegiati! I consulenti Privilegiati non fanno parte della struttura, avendo una sezione a parte, e il guadagno è spiegato nella guida Chi è il consulente privilegiato?. Clicca qui per leggere la guida.

La differenza imprenditoriale si calcola linea per linea ovvero per ciascuna propria linea. Si procede nel seguente modo:
1. differenza fra propria qualifica e qualifica della linea in percentuale;
2. moltiplicare la differenza, calcolata nel punto 1, per il fatturato di rete di quella linea;
3. sommare tutti i prodotti ottenuti;

La somma ottenuta è il guadagno ottenuto tramite Differenza Imprenditoriale. Questo Guadagno è detto Provvigione Indiretta.

Come funziona il guadagno?

Il guadagno è dato dalla somma delle provvigioni dirette più le provvigioni indirette. Nello specifico:

  • Provvigioni Dirette: Percentuale qualifica personale per fatturato diretto personale (inclusi fatturati diretti derivati da acquisti da vetrina o da consulenti privilegiati);
  • Provvigioni Indirette: Differenza tra la qualifica personale e la qualifica delle tue linee dirette (per fatturato di rete) chiamata tecnicamente Differenza Imprenditoriale.
Esempio pratico di guadagno: 
supponiamo che tu sia un 20% con 64,96 euro di fatturato diretto. Supponiamo che tu abbia la seguente struttura:

  • Prima linea 12% con 3.736,58 euro di fatturato di rete;
  • Seconda linea 6%, con  856,26 euro di fatturato di rete;
  • Terza linea 9%, con 2.410,91 euro di fatturato di rete;
  • Quarta linea 12%, con 3.465,31 euro di fatturato di rete;
  • Quinta linea 6%, con 753,12 euro di fatturato di rete;
In base a questi dati il tuo fatturato di rete, cioè la somma dei fatturati di rete di ogni linea e del suo fatturato diretto è pari a:
3.736,58 +
   856,26 +
2.410,91 +
3.465,31 +
   753,12 +
     64,96 =
11.287,14 euro
Siccome il fatturato di rete è maggiore di 9.000 euro, la sua qualifica sarà del 20%. Il fatturato di rete non ha alcuna rilevanza i fini del calcolo delle provvigioni se non per identificare la propria qualifica.

Vediamo nel dettaglio come viene calcolata la differenza imprenditoriale sulle tue linee dirette:
  • Sulla Prima Linea guadagni l'8% di 3.736,58 euro in quanto la differenza fra la tua qualifica e quella della prima linea è 20% - 12% = 8%; Quindi moltiplicando la differenza imprenditoriale (8%) per il fatturato di rete della linea (3.736,58), il tuo guadagno sarà pari a 3.736,58 x 8% = 298,93 euro
  • Sulla Seconda Linea guadagni il 14% di 856,26 euro.Il guadagno ammonta a 856,26 x 14% = 119,88 euro
  • Sulla Terza Linea guadagni l'11% di 2.410,91 euro. Il guadagno ammonta a 2.410,91  x 11% = 265,20 euro
  • Sulla Quarta Linea guadagni l'8% di 3.465,31 euro. Il guadagno ammonta a 3.465,31 x 8% = 277,22 euro
  • Sulla Quinta Linea guadagni il 14% di 753,12 euro. Il guadagno ammonta a 753,12 x 14% = 105,44 euro

La provvigione diretta, come scritto sopra, sarà calcolata moltiplicando la propria qualifica (20%) per il tuo fatturato diretto (64,96):  20% X 64,96 = 13,99 euro

La somma dei prodotti, nonché Provvigione Indiretta, e della Provvigione Diretta fornisce il guadagno:
 298,93 + 
 119,88 + 
 265,20 + 
 277,22 +
 105,44 +
   13,99 = 

 1080,66 euro


In basso sono presenti screen dell'esempio sopra riportato.


In conclusione si può dedurre che con una struttura a 5 gambe e con meno di 300 consulenti e 10 mila euro di fatturato di rete, il guadagno ammonta a oltre 1000 euro.

Come si può dedurre, nel caso di propria qualifica 20% e di una o più gambe al 20%, la differenza è 0%. Ciò significa che il guadagno è nullo? No. In questo caso si calcolano le Provvigioni Manageriali in base al Piano Marketing Aziendale.


Per sapere come funziona l'accredito delle provvigioni clicca il link di seguitoAccredito provvigioni sul proprio conto corrente bancario





Grafico dell'esempio sul guadagno

Posizione Fatturato diretto e livello propria qualifica

Posizione Fatturato di rete